Nuova amministrazione app rilevazione presenze per timbrature in cloud
Scritto il 21 Novembre 2016

Nuova amministrazione e nuove funzionalità

Da oggi il sito www.apprilevazionepresenze.com si arricchisce di una sua specifica amministrazione, tutta nuova e ripensata in funzione di una più semplice gestione dei dati raccolti dai propri collaboratori o dipendenti tramite l’omonima app per dispositivi mobili.

La prima novità che salta all’occhio è la grafica essenziale e pulita, chiara e ordinata: grazie a questo look “minimal” è molto più semplice orientarsi tra le varie funzioni messe a disposizione da quest’area.

Nella Home troviamo subito i contenuti disposti su quattro macro-livelli: il primo si chiama Timbrature (che ha come sotto-livelli Timbrature, Esportazioni  e Dipendenti); il secondo si chiama Clienti (e comprende Clienti e Attività); il terzo si chiama NFC e Beacons (comprende Tag NFC e Beacons); il quarto e ultimo si chiama Schedula lavori (e comprende Schedula lavori e Mappa).

Sulla sinistra è presente un menù che rimane un punto di riferimento fisso in qualunque area dell’amministrazione ci si trovi a operare. Vediamo le varie voci presenti: cliccando su Timbrature si accede a una tabella che raduna tutte le timbrature raccolte dall’app fino a quel momento e che è possibile scaricare in versione pdf tramite l’apposita colonna Foglio intervento. Sotto il titolo ci sono due pulsanti: Aggiungi timbratura e Visualizza su calendario. Cliccando sul primo è possibile aggiungere una timbratura direttamente dal pannello di amministrazione, mentre selezionando Visualizza su calendario il prospetto delle timbrature viene presentato nelle celle giornaliere da cui è composto il calendario stesso.

Subito sotto Timbrature, nel menù di sinistra, troviamo Esportazioni, suddiviso in tre sottomenù: Esporta timbrature, grazie al quale è possibile esportare, in formato Excel, le timbrature divise per cliente o per dipendente o totali; Esporta foglio presenze, per mezzo del quale è possibile esportare, sempre in formato Excel, il foglio presenze di tutti i dipendenti; e per finire il più interessante dei tre, la vera novità di questa sezione: Esporta tracciato che, esportando in formato .txt (quindi in un foglio di testo semplice) il tracciato delle timbrature, ci permette di importare le timbrature stesse nel nostro software di paghe (software di terze parti), rendendo quindi i dati raccolti con Libemax compatibili con tutti i software presenti sul mercato.

Segue Dipendenti (dove sono raccolti tutti i dipendenti che utilizzano la app e che inviano le proprie timbrature e dove è possibile aggiungere nuovi dipendenti e importarne altri), Clienti (dove abbiamo il prospetto dei nostri clienti e la possibilità di aggiungerne e di importarne di nuovi), Attività (in cui troviamo la lista delle attività che potranno essere selezionate dopo aver compiuto un lavoro: tramite questo pannello una timbratura potrà essere associata ad un cliente e ad un attività), Tag NFC e Beacon (in cui troviamo il prospetto i tutti i tag NFC e Beacon da noi attivati per raccogliere le timbrature), Lavori schedulati (area in cui troviamo tutti i lavori ricorrenti o quelli prestabiliti ancora da eseguire) e per finire Mappa (che ci mostra – disposte su una mappa, per l’appunto – le timbrature in tempo reale e che ci dà la possibilità di ricercare le timbrature visualizzando i risultati anch’essi disposti lungo una mappa).

Come è facile constatare, le singole voci di menù sono molto più semplici da individuare e nettamente migliorata è in generale l’amministrazione, più intuitiva e semplice da consultare e utilizzare. La struttura è responsive, pertanto l’amministrazione è fruibile con facilità anche da dispositivi mobili come cellulari e tablet.

In sostanza, quella che fino a qualche tempo fa era soprattutto una grande app, ora si è evoluta, divenendo una grande piattaforma, facile e veloce da utilizzare.



Condividi su:

Google+ Facebook Twitter LinkedIn